IL 100° ANNIVERSARIO

Centennial news

100 anni di service Kiwanis con grandi festeggiamenti in tutto il mondo

set 25, 2013

Un'organizzazione non raggiunge per caso il suo 100° anniversario. Lo raggiunge, infatti, solo continuando ad essere rilevante in una società in continua evoluzione. Credo dal profondo del mio cuore che il Kiwanis sia importante oggi esattamente come lo era quando fu creato, nel gennaio del 1915. Questo mondo frammentato e frenetico ha bisogno di noi.
Il Kiwanis è stato fondato a Detroit, nel Michigan, come organizzazione dedita ai propri interessi, ma in breve tempo, attraverso discussioni e dibattiti, si è trasformata in un'organizzazione impegnata ad aiutare le persone, che è quello che facciamo ancor oggi.  I nostri club si occupano di 150.000 progetti di service all'anno. Ci adoperiamo per una vita migliore in comunità migliori.  Indipendentemente dalla causa sostenuta, i Kiwaniani di tutte le età e con competenze diverse dedicano al service 6 milioni di ore all'anno. 
Nel 2015 festeggeremo 100 anni di service Kiwanis con straordinari eventi in tutto il mondo. Inizieremo i festeggiamenti a Capodanno con un carro più spettacolare del solito che sfilerà alla Rose Parade di Pasadena, in California. Festeggeremo questo traguardo anche a Detroit, la città in cui è nata la nostra organizzazione, con un progetto di service che avrà effetto sulle famiglie per molte generazioni future. I festeggiamenti continueranno in molte altre città di tutto il mondo. Il tema dell'anniversario ricorrerà nei progetti che porteremo a termine per Kiwanis One Day e negli altri grandi progetti di service a cui lavoriamo. Vivremo il momento più entusiasmante di questi festeggiamenti in occasione di una festa di compleanno che si terrà durante la nostra convention annuale a Indianapolis, Indiana. Sono in programma eventi straordinari.
Stiamo per raggiungere il traguardo del 100° anniversario grazie a soci come te, che portano avanti la nostra tradizione. Una tradizione di cui possiamo essere orgogliosi. Una tradizione che possiamo consolidare e sviluppare nel percorso che affronteremo insieme verso il prossimo centenario. C'è ancora molto da fare.

John Button, presidente Kiwanis International 2014-15