Ultime notizie

Computer scolastici

feb 20, 2013

Schoolchildren learn to use the new computers

Spesso si dice che i rifiuti di alcuni sono un tesoro per altri. Un detto che non potrebbe suonare più vero nel caso dei computer dati ai ragazzi delle scuole di Timor Est.

Una socia del Kiwanis, impiegata della Bell Potter, società di titoli e analisi finanziaria, viene a sapere della fusione della società. Dal consolidamento dell'inventario avanzano 180 computer portatili, ma la socia sa subito dove inviarli. Dopo il conflitto del 1999 che ha portato all'indipendenza Timor Est, il Distretto Kiwanis-in-formazione dell'Australia ha ricevuto una richiesta di aiuto alla quale ha risposto con un programma di 10 anni per fornire latte ai bambini di Timor Est. Grazie ai suoi collegamenti, Kevin Wood, coordinatore del progetto, ha immediatamente trovato una nuova destinazione ai computer della Bell Potter.

"Sono stato molte volte in quelle zone, ogni volta gli studenti del luogo mi tempestavano di richieste per imparare ad usare il computer; ora sono felice e profondamente grato per questo passo da gigante nelle loro prospettive di formazione", dice Wood.

Con una ditta di trasporti che ha donato il suo tempo per i due progetti, abbiamo organizzato diversi viaggi: un gruppetto impacchettava, consegnava e installava i computer in alcuni luoghi di lavoro accuratamente selezionati e consegnava il latte ai Collegi dei Salesiani di Don Bosco a Fuiloro, Comore, Laga, Lospalos e Maliana: alcuni di questi collegi sono noti perché preparano il maggior numero di dipendenti pubblici della nuova nazione.

Padre José condivide i sentimenti positivi di Wood circa i possibili risultati della donazione. "Sì, i computer distribuiti da Kevin sono un grande vantaggio per i nostri studenti. Per la prima volta molti di loro hanno la possibilità di mettere le mani su un computer  e imparano in fretta "  –Courtney Meyer

blog comments powered by Disqus