Ultime notizie

L'agilità di Adomba

mar 27, 2013

Adomba in front of a school bus

Adomba è un bambino di quattro anni che ama andare sul triciclo. Ma non ha sempre potuto farlo. Nato prematuramente nella nazione africana del Ghana, si è trasferito con i suoi genitori negli Stati Uniti per cercare migliori cure e opportunità per lui.

Difficoltà a camminare da solo e frequenti cadute lo hanno portato dal dott. John Delahay per una visita ortopedica. Delahay è un chirurgo ortopedico famoso presso il MedStar Georgetown University Hospital a Washington D.C. e anche il direttore medico volontario della Clinica ortopedica Kiwanis, che garantisce assistenza ai bambini che non hanno l'assicurazione medica o appartengono a famiglie indigenti. Costituita nel 1923 per aiutare i bambini a guarire dalla poliomelite, la clinica adesso opera principalmente grazie alla donazione della Foundazione del Kiwanis Distretto di Columbia. La terapia fisica e la cura plantare/protesica garantiscono il supporto per Adomba e centinaia di altri bambini ogni anno.

Dopo aver diagnostico una forma di paralisi celebrale che colpisce gli arti inferiori, ad Adomba sono state preparate delle protesi personalizzate che supportano i piedi e le caviglie. Ha inoltre iniziato a lavorare con il fisioterapista fisico della Clinica ortopedica Kiwanis settimanalmente e in maniera diligente con i suoi genitori per migliorare sempre di più la flessibilità e l'equilibrio.

Quando Adomba ha iniziato la terapia fisica, è stato trasportato dal parcheggio in un passeggino. Oggi, corre in clinica per incontrare “Auntie Missy,” una fisioterapista che è anche la direttrice esecutiva della clinica. Sebbene abbia ancora bisogno di sviluppare il senso dell'equilibrio e continui a utilizzare delle protesi per le gambe come supporto, salta, sale le scale, va sul triciclo e fa in modo che la sua paralisi cerebrale non progredisca.

Il padre di Adomba, Martin, si augura un giorno di restituire il favore per le eccellenti cure che ha ricevuto da una comunità accogliente e di supporto.

“Crediamo che abbia avuto dei grandi miglioramenti a livello di equilibrio, deambulazione, e che il trattamento ricevuto probabilmente arrestato la deformazione del piede,” ha dichiarato Martin. “Siamo profondamente obbligati e grati a Kiwanis per la preziosa assistenza data ad Adomba.”  —Courtney Meyer

blog comments powered by Disqus