Ultime notizie

Il piacere di dipingere

apr 17, 2013

Kiwanian Priscilla Veidemanis paints the murals

Joyce Mesrobian, Kiwaniana di Lindenhurst, zona dei laghi nell'Illinois, mentre passeggiava nei sentieri boscosi, intorno agli stagni e attraversava la prateria verso il campus del centro di riposo dove viveva, era dispiacuita che molti suoi compagni residenti non avessero la sua stessa mobilità.

Con l'obiettivo di portare all'interno del centro un po' del bellissimo paesaggio esterno, Joyce Mesrobian iniziò a cercare qualcuno che sapesse dipingere le scene della natura sulla nuda parete del tunnel, lungo circa 50 metri, che univa l'edificio delle persone indipendenti alla sezione dei pensionati che avevano bisogno di assistenza, nel Villaggio della Comunità dei Laghi Vittoria. Quando la Kiwaniana Priscilla Veidemanis si trasferì nel club Kiwanis di Lindenhurst, la Joyce trovò la sua pittrice.

“Ho accettato l'incarico senza esitare e mi sono offerta di donare i miei talenti artistici", racconta la Veidemanis. "Mi è sempre piaciuto dipingere e adoro i murales.” 

Come ringraziamento alla struttura che due volte al mese ospita le riunioni del suo club Kiwanis, la Veidemanis ha accettato di dipingere una serie di scene della natura. Ciascuno dei suoi 24 dipinti è una scena di un metro per un metro e venti, nello stile delle vetrate colorate. Sebbene la maggior parte delle immagini rifletta scene di natura tipiche di quella zona, molte sono state suggerite dai dipendenti e da altri residenti. Diversi di loro venivano per ammirare la sua opera in corso, lasciando spesso note riconoscenti e suggerendo altri scenari. Un dipendente le chiese di ritrarre il suo labrador nero, Ranger.

“Capivo che le immagini richiamavano ricordi e stimolavano conversazioni sui tempi passati in molti residenti", dice la Veidemanis.

Dopo quasi sei mesi di lavoro, il tunnel, che prima era grigio e noioso, ora è un faro che illumina un cielo oscurato, un mulino a vento circondato da tulipani colorati, un pavone che si pavoneggia, una cerva e un cerbiatto nella foresta e una farfalla monarca in un campo di fiori. La Mesrobian è entusiasta del dono della sua amica.

“Ogni giorno tutti coloro che vivono e lavorano al Villaggio dei laghi Vittoria ora possono apprezzare lo splendore della natura in queste finestre dipinte sulla parete del tunnel. I lavoratori che si affrettano verso un compito, i residenti che camminano a piedi senza aiuto, con un bastone o un deambulatore, ma specialmente i residenti in sedia a rotelle portate dai volontari, tutti si fermano qualche istante per provare una speciale ed edificante speranza e gioia per la bellezza spirituale dell'opera della natura.” —Courtney Meyer

Murals

blog comments powered by Disqus