Ultime notizie

Un bel posto dove abitare

dic 17, 2013

Neighbors and Kiwanis members celebrate a best block award.

Il detto dice: “Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”. A Medicine Hat, cittadina di 62.000 abitanti nella provincia canadese di Alberta, l'antico detto si avvera grazie al miglior isolato del club Kiwanis e il miglior programma residenziale che rappresenta l'orgoglio e il fascino di questa città.

Ogni estate, da oltre 60 anni, i soci del Club Kiwanis di Medicine Hat girano per i quartieri della cittadina guardando con attenzione per trovare le residenze più curate alle quali conferire il titolo di "migliore". L'uso creativo del paesaggio, la pulizia e qualche caratteristica insolita può far guadagnare a singole abitazioni e a interi isolati una targa Kiwanis da collocare nel giardino antistante e una foto nel giornale locale.

“Riceviamo telefonate da persone che ci chiedono, 'Avete visto la mia casa?'", dice il segretario del club Allan Olson. "In alcune zone si crea anche una vera e propria gara”.

Per tre mesi si scelgono dei vincitori settimanali e alla fine dell'estate, i kiwaniani selezionano la migliore residenza e il miglior isolato dell'anno e organizzano festeggiamenti nei luoghi vincenti.

“Ci siamo sentiti molto onorati di ricevere la targa", dice Ken Botschatzke, che abita nel miglior isolato dell'anno 2013. "È venuto un suonatore di cornamusa ed è venuto anche il sindaco. Abbiamo perfino fatto una sfilata dietro lo zampognaro e alla fine il club Kiwanis ha offerto caffè e rinfreschi per tutti.” — Karen Pyle Trent
 

blog comments powered by Disqus