Ultime notizie

La semplice idea di donare un po' di tranquillità

mag 05, 2014
I bambini trascorrono insieme un momento tranquillo con gli album da colorare donati dal Club Kiwanis di Middletown.

L'infanzia moderna è piena di giocattoli complessi e attività programmate; perciò è interessante che la semplice possibilità di colorare attiri ancora i bambini di oggi.

Melody Wilson, segretaria del Club Kiwanis del comune di Middletown, in Pennsylvania, sembrava saperlo quando ha deciso di accogliere un progetto di service e creare centinaia di album da colorare per i bambini della zona.

La Wilson era stata contattata dal dipartimento di polizia di Middletown con la richiesta rivolta al suo club di fornire album da colorare ai bambini della comunità per l'annuale festa di Natale, celebrata nel vicino Hoffer Park. In seguito ad un calcolo sui costi, la Wilson si è resa conto che sarebbe stato meno costoso creare gli album, piuttosto che comprarli.

Melody è solita dire "Si va in laboratorio", come invito all'azione, a lavorare per un progetto Kiwanis dopo le riunioni di club a casa sua. Utilizzando un modello, il club ha disegnato illustrazioni semplici, facili da colorare, che piacciono sia ai bambini che alle bambine. Una volta stampate le pagine, i soci si sono divertiti ad assemblare i fogli e farne tanti album.

Alla festa di Natale il successo degli album è stato immediato e da allora sono sempre stati richiesti. Sono stati donati centinaia di album al Caitlin Smiles, un ente di beneficenza che distribuisce agli ospedali kit per lavoretti creativi. Anche la produzione di album per le scuole elementari nella zona tiene i kiwaniani di Middletown alquanto occupati.

“Svolgere attività semplici, come colorare con i bambini, aiuta i bambini ad aprirsi ad una maggiore comunicazione", dice Jessica Hoopes, insegnante della Scuola Elementare Fink. "Quando i bambini si aprono, sono più disposti ad esprimere i loro pensieri.”

“La cosa che mi ha sorpreso di più", dice la Wilson, "è che perfino i ragazzini di 14 anni hanno chiesto di colorare. Non riuscivo a crederci. 'Ci piace colorare,' dicevano."

"I bambini sono bambini e noi cerchiamo di arrivare a tutti ", dice la Wilson. — Laura Neidig

blog comments powered by Disqus