Ultime notizie

Aiutare le persone ad uscire dalla condizione di senzatetto

giu 19, 2014
La famiglia Kiwanis di St. Paul, nel Minnesota ha donato 564 ore di montaggio mobili. Un'intera mattinata passata ad aprire scatoloni, smistare i pezzi, leggere le istruzioni, tenere i componenti, mettere viti, inchiodare pannelli e sistemare cassetti.

Negli ultimi tre anni, i soci della famiglia Kiwanis di St. Paul, nel Minnesota, hanno restituito un po' di dignità alla vita dei vicini.

Lo scorso anno, 141 rappresentanti di un club Circle K, 9 Key Club, 13 soci di club Kiwanis, insieme a familiari e amici hanno assemblato 89 credenze per nuovi proprietari di casa e affittuari. I club operano con Bridging, un'organizzazione senza scopo di lucro che serve le Città Gemelle, fornendo casalinghi e mobili di qualità alle persone che escono dalla condizione di senzatetto e dalla povertà.

Kathleen Welle, socia del Kiwanis Club di Columbia Heights/Fridley, sempre nel Minnesota, ha fatto circolare una richiesta di donazioni per acquistare kit per credenze, nonché per un aiuto a montarle.

Le credenze servono uno scopo più grande che non di semplici contenitori.

"Oltre a diversi mobili e casalinghi, abbiamo sempre bisogno di credenze a Bridging", dice la direttrice esecutiva, Sara Sternberger. "Le credenze danno un senso di dignità perché gli oggetti che prima erano sparsi in giro possono essere tolti dal pavimento e riposti nei cassetti e scaffali.” — Cathy Usher
blog comments powered by Disqus