Ultime notizie

Lanterne volano nel cielo notturno

lug 10, 2014
Dopo un controllo pre-volo, uno scout si prepara a lanciare la sua lanterna.

Le istruzioni per accendere e far volare le lanterne nel cielo dicono esplicitamente che i venti devono soffiare a meno di 8 km orari. La notte che la città di Owosso, nel Michigan, aveva pianificato di liberare in cielo le lanterne del Key Club, i venti soffiavano troppo forte. Gli studenti hanno dovuto riprogrammare per la notte successiva, ma il ritardo non ha smorzato l'entusiasmo della comunità.

In una tranquilla serata domenicale, oltre 300 persone si sono riunite presso l'aeroporto di Owosso per liberare nel cielo 288 lanterne che i soci del Key Club del Liceo di Owosso avevano venduto per raccogliere fondi per il Wounded Warrior Project.

“Il cielo era di un bellissimo blu notte", dice Jayne Brown, l'insegnante consigliere del Club. "Con tutte quelle lanterne accese che fluttuavano nel cielo è stato davvero bello”.

Questo è il secondo anno che il Key Club utilizza le lanterne nel cielo come progetto   principale a livello di comunità, dice Brown. Nel 2013, il club ha venduto 212 lanterne   volanti a 5 dollari ciascuna ed ha ricevuto alcune generose donazioni per un importo totale pari a 950 dollari per il Progetto Wounded Warrior, che aiuta i veterani degli Stati Uniti a guarire dalle ferite di guerra.

“I bambini si sono divertiti così tanto che abbiamo deciso di ripetere il progetto anche quest'anno e di ampliarlo", dice Brown.

L'idea l'ha avuta David Shepard, consigliere Kiwanis del Key Club, dice Brown. Shepard ammette che le lanterne del cielo lo hanno sempre affascinato perché è così bello vederle volare nello spazio e illuminare il cielo di notte.

Il Key Club ha venduto biglietti per le lanterne a scuola, ad amici, studenti e insegnanti. Per aumentare le vendite, i soci hanno contattato organizzazioni di veterani, che li hanno aiutati a vendere i biglietti. Lo stesso ha fatto il personale dell'aeroporto.

Nella notte in cui è avvenuto il lancio, chi aveva acquistato il biglietto si è recato in aeroporto dove i soci del Key Club dirigevano il traffico e aiutavano a far parcheggiare le vetture. Biglietto alla mano, si sono recati all’interno del terminal dell'aeroporto per ritirare la loro lanterna volante  e le relative istruzioni, che i soci del Key Club avevano stampato per tempo.

Alle ore 21:00 un altoparlante annunciava: "Accendete le lanterne". I soci del Key Club erano in mezzo alla folla, aiutavano ad accendere le lanterne e a liberarle nel cielo notturno.

“Abbiamo raccolto 1.650 dollari per il Progetto Wounded Warrior ", dice Shepard. "Siamo proprio contenti. Questo è un evento che diverte adulti e bambini, venire e vedere il lancio, far volare una lanterna, molti nella comunità non hanno mai visto un lancio di queste dimensioni e ne restano incantati”.

Il Club sta già progettando un altro lancio di lanterne volanti per il prossimo anno e punta a venderne un numero maggiore e a raccogliere ancora più fondi.

Come speranze che salgono sulle ali della gentile brezza della sera, le luminose lanterne volanti fluttavano dolcemente nell’aria per dirigersi verso luoghi più elevati. — Tamara Stevens
blog comments powered by Disqus