Ultime notizie

  • Melone il lunedì

    set 14, 2015
    Una pera è uno spuntino sano per gli scolari della scuola elementare WW Woodbury nella cittadina di Sandwich, nell'Illinois.

    Con una mela al giorno, una pesca o un'arancia... - si insegna una sana alimentazione ai bambini di Sandwich, in Illinois. Nel 2012, il Club Kiwanis di Tri-County, Illinois, ha adottato il programma "Tutti i Frutti" per fornire un frutto al giorno ai bambini della Scuola Elementare WW. Woodbury.

    La preside della Scuola, Shirley Decorte, ha creato il programma dopo essersi chiesta se i bambini avrebbero mangiato più frutta se fosse stata sempre disponibile.

    I Kiwaniani raccolgono fondi ogni anno per offrire una dose giornaliera della generosità stagionale della natura ai bambini della scuola di Woodbury, dall'età prescolare fino alla terza elementare. Ogni tanto, il menù della scuola offre le verdure del suo giardino. La raccolta di fondi e le donazioni da parte dei genitori della zona e da imprese hanno permesso a questo progetto permanente di progredire. Grazie alle lezioni sulla nutrizione e una positiva "pressione dei compagni", gli scolari assaggiano nuovi cibi.

    Le prime ricerche hanno dimostrato un aumento dal 10 al 60 per cento di assunzione giornaliera di frutta da parte dei ragazzi. Un risultato da 10 e lode per Woodbury!  — Alison Stilwell

    Ecco alcune idee per introdurre programmi di vita sana nelle scuole:

    •    Contattare l’ospedale locale per programmi sulla nutrizione.
    •    Creare un orto nella scuola.
    •    Avviare un dopo-scuola con camminate a piedi o con corsi di yoga.
    •    Discutere di un programma per il consumo di frutta con le associazioni insegnanti-genitori.

    Ed ecco alcune idee per una raccolta fondi a sostegno di programmi scolastici relativi alla salute:

    •    Ospitare un fiera con tanti giochi. In questo modo il Club Kiwanis del Tri-County raccoglie parte dei fondi per il programma 'Tutti i Frutti'.
    •    Organizzare una gara sportiva, come una corsa di "bambini al trotto.”
    •    Invitare i genitori della zona e le imprese.
    •    Individuare i genitori e le loro associazioni commerciali per una possibile collaborazione.
    •    Iscriversi alla camera di commercio.
  • Nutrire la mente e il corpo

    set 14, 2015
    I Kiwaniani del Kenya donano fondi e cibo, e così, Emmanuel, Asha, Stacy e altri bambini possono partecipare al programma del Kiwanis per lo sviluppo della prima infanzia.

    A Kisumu, in Kenya, i Kiwaniani si occupano dei bambini della loro comunità. La prostituzione minorile è in aumento nelle baraccopoli della zona, e l'HIV / AIDS è molto diffusa. Afflitte dalla povertà, le famiglie rinunciano a mandare i figli a scuola.

    Ecco perché il Club Kiwanis di Kisumu ha creato il programma di sviluppo prescolare per la prima infanzia in una chiesa vicino alla baraccopoli.

    “Gli insegnanti vanno di porta in porta a parlare con i genitori che non hanno alcun interesse che i loro figli frequentino o meno il programma prescolastico", dice la segretaria del club Anne Ombewa. "Questi bambini sono così vulnerabili per la loro povertà ed hanno una gran fame di apprendimento.”

    Le prospettive sono molto diverse per i bambini che frequentano la scuola Kiwanis.

    Quasi tutti i giorni, per esempio, si puo vedere Asha che colora. Stacy probabilmente si impegna con i numeri e quasi sicuramente Emmanuel canta, "Io raccolgo paw-paws e li metto in un cestino. …”

    Ogni giorno sono nutriti. La scuola serve una colazione di porridge e un pranzo arricchito con proteine di ugali con verdure, chapati, riso e fagioli.

    “Asha vuole diventare una presentatrice di telegiornale", dice Ombewa. "Stacy vuole diventare insegnante, perché adora il suo insegnante, ed Emmanuel quando sarà grande vuole fare l'infermiere.”  — Jack Brockley
  • Per i soci che utilizzano Internet Explorer su computer con Windows XP e Vista è necessario eseguire l'aggiornamento del browser

    set 03, 2015
    A breve saranno apportate importanti modifiche al regolamento sulle carte di credito per il sistema Kiwanis di reporting. Pertanto, tutti i soci che utilizzano il browser web Internet Explorer sui sistemi operativi Windows XP e Vista non potranno più accedere ai nostri siti. Invitiamo quindi i soci che utilizzano tali versioni di browser e sistema operativo a effettuare al più presto l'aggiornamento poiché tale sistema di sicurezza non è utilizzato soltanto dal Kiwanis.

    Quando verranno apportate le modifiche?

    Numerose aziende hanno già effettuato l'aggiornamento. Quello del Kiwanis International è previsto per il 16 settembre 2015. La preghiamo di condividere questa importante comunicazione con gli altri soci.

    Per eventuali domande, può contattarci al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected].

    Cosa devono fare i soci?

    Tutti i soci sono invitati ad aggiornare il proprio browser alla versione più recente per evitare problemi connessi alla sicurezza dei dati. Tra le versioni supportate dal nuovo sistema sono incluse le seguenti:
    • Tutti i SO Windows che utilizzano le ultime 10 versioni di Chrome 
    • Tutti i SO Windows che utilizzano le ultime 9 versioni di Firefox 
    • Tutti i SO Windows che utilizzano le ultime 9 versioni di Opera 
    • Tutti i sistemi operativi Windows 7 e 8 che utilizzano le ultime 4 versioni di Internet Explorer 
    • Tutti i SO Mac che utilizzano le ultime 2 versioni di Safari
    Ecco dove scaricare Chrome o Firefox per Windows Vista/XP:

    Fare clic qui per il link a Firefox.

    Fare clic qui per il link a Google Chrome.

  • Ragazzi sani e belli

    ago 11, 2015
    Una dimostrazione di arti marziali mostra come l'attività fisica può essere divertente e salutare alla Fiera annuale, 'Febbraio Fitness', nella cittadina di Lombard, in Illinois.

    In alcune culture si festeggia il compleanno con una torta. In Illinois, il Club Kiwanis di Lombard ha scelto una sana alternativa per celebrare il 100° anniversario del Kiwanis. Il club ha sponsorizzato la creazione di una 'Fondazione per una Lombard sana', per affrontare il problema dell'obesità infantile e promuovere un sano stile di vita.

     Troverete altri esempi di attività per il 100° anniversario nella vostra rivista September 2015 Kiwanis magazine.
    Oltre alla consapevolezza dei problemi dell'obesità, il programma promuove varie attività e obiettivi ed è sostenuto da oltre 40 partner (scuole, aziende, enti governativi e altri gruppi). Un sito web, healthylombard.com, segnala eventi sulla buona salute, e una rassegna TV via cavo offre uno scambio di consigli di medici e di ragazzi.

    Per promuovere uno stile di vita attivo, si distribuiscono borse con il messaggio 'Muoviti' ai ragazzi delle scuole, incoraggiandoli a fare 60 minuti di attivita fisica al giorno, compresi i fine settimana. Il festival annuale di fitness è un grande impegno per i soci. Mentre i gruppi si esibiscono in dimostrazioni di yoga, hula-hoop, arti marziali e altre attività fisiche, i soci coordinano lo spettacolo, gestiscono il sistema audio e si occupano del sorteggio a premi. I soci Key Club della scuola superiore 'Glenbard East' montano e smontano i banchetti di 45 espositori.

    In onore del 100° anniversario del Kiwanis, il club Kiwanis ha sponsorizzato i premi per gli 'Eroi della Salute 2015' della comunità e la presidente Stephanie Schiszik li ha consegnati a bambini, adulti e imprese.

    “Il modo migliore di celebrare il 100° anniversario del Kiwanis non è forse quello di insegnare ai bambini a rendere la scelta sana, una scelta facile?" Chiede la presidente Schiszik. "In questo modo, essi avranno un futuro lungo e produttivo e quando saranno genitori potranno trasmettere queste abitudini ai loro figli, si spera, per i prossimi 100 anni".
  • Buon compleanno anche a Zyanie

    ago 11, 2015
    Zyanie Howell e il Kiwanis International condividono lo stesso compleanno, il 21 gennaio, ma con 100 anni di differenza. Tre club Kiwanis di Aruba hanno accolto la nascita della bambina con l'offerta di doni.

    Il 21 gennaio 2015 c'è stata una festa di compleanno all'Ospedale Dr. Horacio E. Oduber di Aruba. Parte delle celebrazioni sono state dedicate al 100° anniversario del Kiwanis, ma l'ospite d'onore era la neonata Zyanie Howell, nata il 21 gennaio 1915, 100 anni dopo la fondazione del Kiwanis.

    Tre club Kiwanis di Aruba: Aruba, Palm Beach e Giovani Professionisti di Aruba, hanno inviato rappresentanti in ospedale per offrire a Zyanie e a sua madre un seggiolino per auto, un buono regalo da utilizzare in un negozio per bambini e un libretto di risparmio.

    "Grazie ancora", ha scritto la madre Chepita Howell su Facebook. "Molto gentili. Splendida sorpresa".
blog comments powered by Disqus